Maschera viso purificante della Geomar • Review

Considerando che mi trovo sempre benissimo con la Geomar, avevo grandi aspettative per questa maschera!
Diciamo che il risutato è stato un po’ tragico… di cosa parlo? Della maschera viso purificante della Geomar.

maschera viso purificante della Geomar

La maschera viso purificante della Geomar, ad effetto mat, contiene argilla bianca e fiore di Malva bio. Gli ingredienti sono al 95% di origine naturale.
Dovrebbe pulire la pelle dalle impurità, liberarando i pori e donando un effetto mat. L’argilla bianca agisce in soli 5 minuti e aiuta a combattere il lucido e l’eccesso di sebo delle pelli grasse o miste.

La pelle ritrova uniformità, la grana si affina e il viso riacquista un aspetto luminoso.

Adesso vediamo al volo le caratteristiche tecniche della maschera viso purificante della Geomar e poi vi dirò le mie conclusioni!

 

Consistenza • È una maschera dalla consistenza molto leggera e liscia. Si stende benissimo e non cola.

Modalità di utilizzo • Sulla confezione è riportato che va stesa su viso e collo, dopo averli bagnati con acqua calda (per favorire l’apertura dei pori). Va evitato il contorno occhi e labbra e lasciata in posa 5 minuti, per poi rimuoverla con l’aiuto di una spugnetta. Ripetere il trattamento 1/2 volte a settimana in caso di pelle grassa, o 1 volta in caso di pelle normale. NON INDICATA PER PELLI SENSIBILI.

Quantità • 2,7 ml x 2. La bustina contiene due dosi, comodamente separate. Considerando i precedenti, preferisco usare anche 3 volte una singola dose, quindi corro il rischio di fare seccare quella che resta nella bustina perchè richiuderla bene poi è molto difficile.

Efficacia • Premettendo che non ho una pelle particolarmente sensibile e soggetta a rossori (MAI CAPITATI), ma solo un po’ secca in inverno e in estate, ovviamente, il contrario. La prima volta l’ho stesa su tutto il viso, evitando il contorno occhi/labbra e collo. Ho subito notato l’ “effetto ghiaccio” che si sente nello stenderla: è freschissima, quindi in estate dona anche un piacevole effetto anti-afa! Non ho controllato l’orologio credendo che i 5 minuti fossero indicativi: avrò aspettato 7 minuti al massimo, non di più. La maschera nel frattempo di era seccata. Devo dire che l’effetto fresco è stato subito seguito da un prurito e da una sensazione di bruciore che aumentava. Credevo fosse l’argilla che andava ad agire… non avendo mai usato maschere all’argilla prima d’ora. Quando sono andata a toglierla con una spugna (perchè con le mani nude non viene affatto via) ho notato che mi erano usciti fuori dei rossori abbastanza intensi sulla fronte, sulle tempie e sul naso. Ho dovuto aspettare un’oretta che passassero, per poi stendere una crema bio super nutriente.
A parte questo effetto sgradevole su di me, devo dire che comunque mi ha schiarito molto i punti neri ma non ho notato nessun effetto mat (ma non ho la pelle lucida).
Dalle applicazioni successive, l’ho stesa SOLO nella zona T (fronte, naso e mento) aspettando davvero 5 minuti (a volte anche meno) e in questo modo posso continuare ad usarla senza rischiare di diventare un pomodoro. Prestate comunque attenzione al tempo di posa! Se sentite che inizia a bruciare troppo rimuovetela immediatamente.

Profumazione • Ottimo profumo di argilla. Fresco e delicato.

Pao • Non è riportato sulla bustina, ma considerando che una volta aperta si secca facilmente… vi consiglio di usarla entro brevissimo tempo.

Prezzo • Da Acqua & Sapone ho pagato una bustina 0.99 €.

Qualità / Prezzo • Ve la cosiglio solo se avete una pelle grassa e impura. Evitatela se avete una pelle sensibile o molto secca. Evidentemente per me era un po’ troppo aggressiva e avrei dovuto, per lo meno, fare un test su una porzione di viso per controllare eventuali reazioni. Buono a sapersi!
Detto questo, pulisce bene dalle impurità e, considerando che con due dosi ce ne potrete ricavare 4 o 6, non è male vedendo il basso costo.

Inci • Rating (www.biotiful.it)

AQUA Rating solvente
KAOLIN Rating assorbente
GLYCERIN Rating denaturante / umettante / solvente
BENTONITE Rating assorbente / stabilizzante emulsioni / viscosizzante
CAPRIC/CAPRYLIC TRIGLYCERIDE Rating emolliente / solvente
XANTHAN GUM Rating legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante
POLYSORBATE 20 Rating emulsionante / tensioattivo
MALVA SYLVESTRIS (MALLOW) LEAF EXTRACT Rating condizionante cutaneo
CHAMOMILLA RECUTITA (MATRICARIA) FLOWER EXTRACT Rating emolliente
LAVANDULA ANGUSTIFOLIA (LAVANDER) FLOWER EXTRACT Rating vegetale
THYMUS VULGARIS (THYME) FLOWER/LEAF EXTRACT Rating vegetale
MARIS SAL (SEA SALT) Rating additivo biologico
CITRIC ACID Rating agente tampone / sequestrante
PARFUM (FRAGANCE) Rating
PHENOXYETHANOL Rating conservante
CAPRYLYL GLYCOL Rating emolliente / umettante
DECYLENE GLYCOL Rating condizionante cutaneo

A prestissimo!
Lilian

2 thoughts on “Maschera viso purificante della Geomar • Review

  1. Martina il said:

    Ciao, anche io ho fatto la stessa maschera stamattina e poiché ho la pelle mista l’ho messa solo nella zona t, ma sono bastati pochi minuti ed ha iniziato a bruciare tantissimo, allora l’ho tolta con dei dischetti di cotone e dopo ero chiazzata rossa! il panico, poi ho trovato il tuo sito e mi sono un po’ consolata, però giuro che non la farò mai più. Adesso (dopo ettolitri di acqua fredda e crema idratante) il rossore sta leggermente diminuendo…speriamo bene!

    • Lilian il said:

      Ciao Martina! Grazie del commento! Si ti ha causato la stessa reazione che ha causato a me… e io mi sono anche sorpresa di come online tutte ne parlassero benissimo o di come nessuno avesse avuto i miei stessi risultati. Io ho risolto un po’ tenendola in posa pochissimo, giusto un paio di minuti. Ma con due minuti non è che ti possa pulire la pelle a fondo, quindi tanto vale non usarla più e evitare di ritrovarsi con un pomodoro al posto del viso!
      Un bacio!